Chitarra Flamenca e musica del corpo
ore 11:00  Sala polivalente

Viaggio tra i colori emotivi dell’Andalusia attraverso la chitarra ed i ritmi che ne caratterizzano l’espressione musicale. Jarcha mozarabe, canti gregoriani, romance della Castilla, canti ebraici e sonorità dei gitani provenienti dall’India si incontrano fino a formare quello che dalla metà del XIX sec. chiamiamo flamenco. Siviglia, Cadice, Jerez, Granada, Huelva, Cordoba, Malaga sono alcuni dei luoghi da cui questa espressione musicale emerge e che sono percorsi in un immaginario cammino fatto di passi scanditi dalle sonorità della chitarra. Attraverso l’utilizzo della percussione corporea si amplia la relazione con un fenomeno presente in ogni manifestazione della nostra vita a livello biologico, fisiologico, biochimico, fisico, sociale: il ritmo. Ogni partecipante può così fare esperienza con il proprio corpo e scoprire alcuni elementi alla base dei ritmi del flamenco.